CI VUOLE UN SORRISO! QUADERNONE DI GRAMMATICA E SCRITTURA 3

3_030_059_RSL.qxp_Layout 1 31/03/16 17:54 Pagina 43 MORFOLOGIA IL MODO INDICATIVO Il modo indicativo viene usato quando si vuole esprimere un azione certa, sicura. Nel modo indicativo si trovano: TEMPI SEMPLICI (FORMATI DA UN SOLO VERBO) Presente Laura soffia sulle candeline. (L azione avviene nel momento in cui si parla). Imperfetto Ieri Laura immaginava la festa. (L azione si è svolta nel tempo passato e si è prolungata nel tempo). Passato remoto L anno scorso Laura compì otto anni. (L azione è avvenuta in un tempo lontano e risulta completamente passata). Futuro semplice Il prossimo anno festeggerà in pizzeria. (L azione deve ancora avvenire). TEMPI COMPOSTI (FORMATI DA AVERE O ESSERE E DA UN ALTRO VERBO) Passato prossimo Le ha spente tutte! (L azione è avvenuta da poco). Trapassato prossimo Aveva lavorato tutto il pomeriggio. (L azione si è svolta prima di un altra azione passata, cioè è ancora più lontana nel tempo). Trapassato remoto Dopo che ebbe spento le candeline, si commosse. (L azione si è svolta prima di un altra azione passata, cioè è ancora più lontana nel tempo). Futuro anteriore Dopo che avrà invitato tutti gli amici. (L azione è precedente rispetto a un azione futura). 43
CI VUOLE UN SORRISO! QUADERNONE DI GRAMMATICA E SCRITTURA 3