CI VUOLE UN SORRISO! QUADERNONE DI GRAMMATICA E SCRITTURA 3

SCRIVERE LA CONCLUSIONE DI UN RACCONTO La conclusione è la parte nella quale il racconto termina. Solitamente è breve, può avere un lieto fine, un finale sorprendente oppure può finire in modo triste.1 Scrivi la parte finale di questo racconto, seguendo le indicazioni che ti vengono proposte. Avventura nel parcoUn giorno una famiglia americana, mamma, papà e figlio, decise di fare un’escursione nel parco di Yellowstone.Ad un certo punto incontrarono una famiglia di simpatici orsi, tranquilli e bonaccioni proprio come gli orsi Yoghi e Bubu dei cartoni animati.Il papà li lasciò avvicinare e offrì ai bestioni alcuni dei panini e dei dolci che avevano portato con loro dentro al cestino della merenda.Il bambino si mise ad accarezzare uno degli orsi, felice come non mai per quella inaspettata sorpresa. La mamma propose di scattare subito una foto da mostrare poi agli amici e ai parenti, e cominciò a cercare la macchina fotografica.Il papà pensò che sarebbe stata un’idea molto originale sistemare il bambino sul dorso dell’animale e così fece.Poi si avvicinò alla moglie per aiutarla a preparare la macchina fotografica.In quel mentre l’orso su cui era seduto il bambino, trotterellò via e scomparve tra gli alberi del bosco…a cura di M.T. Carbone, Leggende urbane, Mondadori Finale realistico con lieto fine...Finale realistico triste...Finale fantastico sorprendente...

SCRIVERE LA CONCLUSIONE DI UN RACCONTO

La conclusione è la parte nella quale il racconto termina. Solitamente è breve, può avere un lieto fine, un finale sorprendente oppure può finire in modo triste.

1 Scrivi la parte finale di questo racconto, seguendo le indicazioni che ti vengono proposte.
Avventura nel parco
Un giorno una famiglia americana, mamma, papà e figlio, decise di fare un’escursione nel parco di Yellowstone.
Ad un certo punto incontrarono una famiglia di simpatici orsi, tranquilli e bonaccioni proprio come gli orsi Yoghi e Bubu dei cartoni animati.
Il papà li lasciò avvicinare e offrì ai bestioni alcuni dei panini e dei dolci che avevano portato con loro dentro al cestino della merenda.
Il bambino si mise ad accarezzare uno degli orsi, felice come non mai per quella inaspettata sorpresa. La mamma propose di scattare subito una foto da mostrare poi agli amici e ai parenti, e cominciò a cercare la macchina fotografica.
Il papà pensò che sarebbe stata un’idea molto originale sistemare il bambino sul dorso dell’animale e così fece.
Poi si avvicinò alla moglie per aiutarla a preparare la macchina fotografica.
In quel mentre l’orso su cui era seduto il bambino, trotterellò via e scomparve tra gli alberi del bosco…
a cura di M.T. Carbone, Leggende urbane, Mondadori


Finale realistico con lieto fine
...

Finale realistico triste
...

Finale fantastico sorprendente
...