LABORATORIO DI SCRITTURA

PER PREPARARE UN BUON RACCONTO Che cosa è necessario per fare un buon racconto?Prepara gli ingredienti, ne devi tener conto.Prima ti serve il tempo un anno o poche ore, un luogo dietro casa, il castello di un signore.Ti serve un personaggio, meglio se sono in tanti: una fata, un bambino, un lupo senza denti.Ti servono le azioni per dar sapore al testo di quelle che fan dire: ma sogno o sono desto?Un pizzico di paura, un sacco di risate, una certa misura di parole azzeccate.Inventa un buon inizio che possa incuriosire, poi pensa allo sviluppo e fallo lievitare.Lascialo cucinare ma non per troppe ore sfornalo al punto giusto, mastica con i denti fino alla fine che recita:«E vissero felici e contenti!».Francesca Ferrante



PER PREPARARE UN BUON RACCONTO



Che cosa è necessario per fare un buon racconto?
Prepara gli ingredienti, ne devi tener conto.
Prima ti serve il tempo un anno o poche ore, un luogo dietro casa, il castello di un signore.
Ti serve un personaggio, meglio se sono in tanti: una fata, un bambino, un lupo senza denti.
Ti servono le azioni per dar sapore al testo di quelle che fan dire: ma sogno o sono desto?
Un pizzico di paura, un sacco di risate, una certa misura di parole azzeccate.
Inventa un buon inizio che possa incuriosire, poi pensa allo sviluppo e fallo lievitare.
Lascialo cucinare ma non per troppe ore sfornalo al punto giusto, mastica con i denti fino alla fine che recita:
«E vissero felici e contenti!».
Francesca Ferrante