CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

3_074-109 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 17:37 Pagina 84 STORIE FANTASTICHE L OCCHIO DEL DRAGO Teo e Giò erano due passerotti che abitavano nella chioma di una grande quercia. Un bel mattino Giò si svegliò e vide un grande occhio azzurro che lo guardava attraverso le foglie. Subito avvertì suo fratello, che dormiva beato nel nido. Teo, svegliati, presto! gli sussurrò all orecchio. Teo si svegliò di soprassalto. Ehi, che succede? disse un po seccato. Sembra quasi che tu abbia visto un drago! Giò fece di sì con la testina e indicò a Teo l occhio misterioso. Hai ragione! esclamò lui pigolando sotto voce, improvvisamente preoccupato. proprio un drago! In quel momento il vento soffiò più forte e il drago si mosse. I due uccellini per la paura non riuscirono neppure a spiccare il volo. Apri la storia! Leggi di seguito le sequenze in cui può essere suddivisa la fiaba. Segna con la matita nel testo l inizio di ogni sequenza. 1 Giò vede un grande occhio e sveglia Teo. 84 2 I due uccellini pensano che sia l occhio di un drago. 3 Il «drago si muove e i due uccellini sono terrorizzati.
CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3