CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

3_042-073 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 17:30 Pagina 44 STORIE FANTASTICHE GLI AMICI DEL VENTO LEGGO E CAPISCO Chi è la bambina che sta sul tetto? Vento tra i Capelli Raul la banderuola Quali sono, nel racconto del vento, gli elementi che nella realtà non esistono? Quali personaggi, invece, possono esistere nella realtà? A Vento tra i Capelli piaceva salire sulle cose, e più stava in alto più si divertiva. Per questo amava tanto stare sul tetto. Quando lo faceva, chiacchierava sempre con la banderuola, che si chiamava Raul. Raul era un tipo vivace e allegro, che conosceva molte storie e rideva sempre con la sua voce metallica e un po arrugginita. Raul e Vento tra i Capelli si volevano bene, ma avevano anche un altro amico: nientemeno che il Vento dell Ovest. Appena lo sentiva avvicinarsi, Raul si girava all improvviso per dargli il benvenuto con un: Ehilà! Che notizie ci porti dall oceano e dalle montagne? Il vento si schiariva la voce profonda e cominciava a raccontare: Ho visto i marinai che corrono sulle onde d argento, e i pesci enormi che saltano verso la luna. Ho visto le aquile che volano in ampi cerchi e i giganti che scavalcano le montagne con un passo solo, come faccio io. Ma niente di quello che ho visto è bello come la bambina che sta sul tetto di questa casa: un giorno la sposerò. Allora Vento tra i Capelli rideva di gioia e diceva: Sei molto gentile, signor Vento! Mentre se ne andava, il Vento dell Ovest soffiava dolcemente sulla bambina, le accarezzava i capelli e, per gioco, le faceva cadere il cappello azzurro. Tommaso di Carpegna Falconieri, Fiaba di Vento tra i Capelli, Mondadori 44
CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3