CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

3_001-021 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 17:16 Pagina 17 RACCONTI REALISTICI Sciocchezze! I tuoi broccoli non sono vivi e dunque non si muovono. Allora non posso mangiarli perché sono broccoli morti. I broccoli ti fanno bene disse la zia. Ti fanno venire le ossa forti e i denti scintillanti. Io le mie ossa non le vedo e non c è bisogno di sorridere tutto il tempo. Non ti va il gelato di ciliegie con i canditi? chiese la zia. Sì! Allora prima devi mangiare i broccoli! Ed Emma tagliò i broccoli in ventidue piccolissimi pezzi e li ingoiò come fossero vitamine; forse non era poi tanto male avere le ossa forti e i denti LEGGO E CAPISCO scintillanti. Però il gelato con i canditi scomparve Rispondi. ancora più rapidamente dal piatto di Emma. Patricia MacLachlan, Sette baci ogni mattina, Mondadori Junior Apri la storia! La storia che hai letto è un racconto realistico. Nei racconti realistici si narrano storie in cui i personaggi, i luoghi, le situazioni esistono o potrebbero esistere nella realtà. PER APPROFONDIRE Quali sono i personaggi della storia? Dove si svolgono i fatti? Quando? Che cosa non vuole fare Emma? In che modo la zia la convince a mangiare i broccoli? 17
CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3