CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

3_164-177 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 18:02 Pagina 169 POESIE MATTINO D AUTUNNO Che dolcezza infantile nella mattinata tranquilla! C è il sole fra le foglie gialle e i ragni tendono fra i rami le loro strade di seta. Federico Garc a Lorca LEGGO E CAPISCO Che cosa ha osservato il poeta e quali sono gli elementi che mette in evidenza? è l argomento . . . . . . . . . . . . . . . . ................................................................................................. . . . . . . . . . . . . . . . . ................................................................................................. Di che cosa parla questa poesia? . . . . . . . . . . . . . . . . ................................................................................................. è il contenuto . . . . . . . . . . . . . . . . ................................................................................................. Che cosa vuole comunicare il poeta? . . . . . . . . . . . . . . . . ................................................................................................. . . . . . . . . . . . . . . . . ................................................................................................. è il messaggio Apri la poesia Il poeta è una persona che riesce a scoprire nella natura, nelle persone e nelle cose un tesoro di immagini, di emozioni, di significati. il poeta scopre alcune immagini trasforma le immagini in parole dispone le parole in modo da formare versi 169
CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3