CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

3_142-163 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 17:58 Pagina 146 IL MONDO INTORNO A ME PERICOLO, NON RESPIRARE! «Esco a prendere una boccata d a aria! . Ecco una frase che è meglio non dire se si abita in città! Infatti l aria che respiriamo in molte città è spesso poco respirabile: è una miscela di gas prodotti dagli scarichi delle automobili, dall uso di combustibili per il riscaldamento delle case, dai fumi e dai vapori che escono dagli impianti industriali. C è poco da stare allegri! Ma se vogliamo vivere in città dobbiamo darci da fare. CAPISCO LE PAROLE Tutti noi nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa. P re n d e re u n a bo c c a ta Ecco due consigli: per spostarsi preferire i mezzi d a aria è un modo di dire. pubblici e lasciare a casa le auto; utilizzare bene il Significa uscire all aperto per riscaldamento nelle abitazioni, cercando di tenere respirare aria fresca. temperature non troppo alte ed evitando la dispersione di calore. Quindi tappare gli spifferi e aprire le finestre per dare aria alle stanze quando il riscaldamento è spento! Apri le informazioni Il testo è diviso in due unità informative. Che cosa si dice nella prima? Che cosa nella seconda? Completa. 1. In città l aria che respiriamo è spesso 2. Ognuno di noi può 146 ...................................................... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ........................................................................................ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3