CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

3_110-141 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 17:50 Pagina 133 SPAZIO ASCOLTO E RECITO Mentre Markus correva, ben conscio del pericolo che lo inseguiva, vide un apertura in un gruppo di massi sul pendio della collinetta e ci si infilò. Lo stretto cunicolo sfociava in una grotta oscura, forse la tana abbandonata di qualche animale. Markus rimase immobile nel buio della grotta osservando la tenue luce che filtrava dall apertura. Sentì l orso all esterno che rabbiosamente cercava di allargare con gli artigli l ingresso della grotta, scavando invano sulla roccia granitica. «Scava, scava, stupido orso si disse per farsi un po di coraggio. «Qui dentro sono al sicuro dai tuoi artigli, e se vorrai mangiare dovrai trovarti un altra preda . Fai pure quel che credi, ormai sono al sicuro nascosto in questa grotta. Tu qui non riesci a entrar. L entrata è troppo stretta per la tua grossa mole. Lo so che sei affamato e che mi vuoi mangiar. Se avessi qui il mio arco già ti farei vedere, ho una buona mira e tu sei un bel bersaglio. Per cui se vuoi mangiare vai pur da un altra parte, dai retta ti conviene, vattene via di qui. continua 133
CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3