STORIE DI...TEMPI ANTICHISSIMI

3_110-141 antologico.qxp_Layout 1 01/04/16 17:50 Pagina 124 STORIE DI TEMPI ANTICHISSIMI VIVERE NELLA PREISTORIA Quando i venti freddi soffiavano forte da nord, noi ammucchiavamo tutte le nostre riserve di legna davanti alla caverna e facevamo un gran fuoco. Da quando avevamo scoperto il fuoco, le nostre condizioni di vita erano molto migliorate. Prima erano modeste. Eravamo discesi dagli alberi, avevamo l ascia di pietra, potevamo rizzarci su due zampe per avvistare le prede al di sopra dell erba alta della pianura, ma quando catturavamo una preda non ci restava che masticare le sue carni crude. Pochi, pochissimi ricorderanno le indigestioni tremende che avevamo patito in quei primi tempi, mentre ora potevamo cuocere le carni e digerirle molto facilmente. Per non dire delle caverne! Avevamo bisogno di una caverna spaziosa con un imboccatura stretta, in modo che fosse facile difenderci dagli attacchi di tigri, orsi e leoni. Ma tutti gli animali lo sapevano, per questo le caverne scarseggiavano. 124
STORIE DI...TEMPI ANTICHISSIMI