CI VUOLE UN SORRISO! LETTURE 3

IL FILO D’ORO Una fanciulla viveva in una casetta sperduta nel bosco.Era poverissima, ma aveva imparato a filare e con i lavori che faceva con il fuso, la spola e l’ago riusciva a guadagnarsi da vivere.Un giorno in paese arrivò un principe che cercava moglie e chiedeva a tutti chi fosse la fanciulla più bella e brava.Gli furono indicate le ragazze più eleganti, ma nessuno pensò alla filatrice.A lei pensarono gli oggetti del suo lavoro.Il fuso le schizzò di mano e prese a correre nel bosco tirandosi dietro un lungo filo d’oro.La spola si fermò fuori dalla porta e ricamò un meraviglioso tappeto.L’ago si mise a ballare tra le dita della fanciulla e ricamò tovaglie, tende e cuscini, così la sua povera casetta divenne allegra e accogliente!Poco dopo giunse il principe guidato dal filo d’oro del fuso; la brava filatrice e la casetta gli piacquero tanto che non andò più via.Gianni Padoan, 366… e più fiabe, FabbriLEGGO E SCRIVORiconosci le sequenze della fiaba, poi scrivi il riassunto sul quaderno.



IL FILO D’ORO



Una fanciulla viveva in una casetta sperduta nel bosco.
Era poverissima, ma aveva imparato a filare e con i lavori che faceva con il fuso, la spola e l’ago riusciva a guadagnarsi da vivere.
Un giorno in paese arrivò un principe che cercava moglie e chiedeva a tutti chi fosse la fanciulla più bella e brava.
Gli furono indicate le ragazze più eleganti, ma nessuno pensò alla filatrice.
A lei pensarono gli oggetti del suo lavoro.
Il fuso le schizzò di mano e prese a correre nel bosco tirandosi dietro un lungo filo d’oro.
La spola si fermò fuori dalla porta e ricamò un meraviglioso tappeto.
L’ago si mise a ballare tra le dita della fanciulla e ricamò tovaglie, tende e cuscini, così la sua povera casetta divenne allegra e accogliente!
Poco dopo giunse il principe guidato dal filo d’oro del fuso; la brava filatrice e la casetta gli piacquero tanto che non andò più via.
Gianni Padoan, 366… e più fiabe, Fabbri