RAPPRESENTARE LO SPAZIO

RAPPRESENTARE LO SPAZIO La maestra Loredana ha invitato i bambini della 2ª D a rappresentare l’aula secondo un criterio ben preciso."Disegnate la nostra aula facendo in modo che tutti gli arredi siano rappresentati." I bambini lavorano in gruppo, poi uno di loro spiega quali difficoltà hanno incontrato."Noi ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti a disegnare tutti gli elementi dell’aula. Secondo noi è impossibile!" La maestra Loredana, allora, mostra loro un altro modo di rappresentare l’aulaIndica i commenti dei bambini della 2ª D che condividi.Non ci sono i particolari degli arredi e il disegno non è tanto bello ed è un po’ povero.La rappresentazione non è tanto bella, ma riporta proprio tutti gli arredi.La quadrettatura del foglio ha permesso di disegnare tutti i mobili simili della stessa grandezza.L’aula sembra vista dall’alto.Prova anche tu a rappresentare la tua aula in questo modo: è lo stesso usato per disegnare le mappe e le carte geografiche.Se pensi che sia difficile, prima prova con una piccola parte di spazio, per esempio il tuo banco e quello del compagno che ti è più vicino.

RAPPRESENTARE LO SPAZIO

La maestra Loredana ha invitato i bambini della 2ª D a rappresentare l’aula secondo un criterio ben preciso.
"Disegnate la nostra aula facendo in modo che tutti gli arredi siano rappresentati."

I bambini lavorano in gruppo, poi uno di loro spiega quali difficoltà hanno incontrato.
"Noi ci abbiamo provato, ma non siamo riusciti a disegnare tutti gli elementi dell’aula. Secondo noi è impossibile!"

La maestra Loredana, allora, mostra loro un altro modo di rappresentare l’aula

Indica i commenti dei bambini della 2ª D che condividi.
Non ci sono i particolari degli arredi e il disegno non è tanto bello ed è un po’ povero.
La rappresentazione non è tanto bella, ma riporta proprio tutti gli arredi.
La quadrettatura del foglio ha permesso di disegnare tutti i mobili simili della stessa grandezza.
L’aula sembra vista dall’alto.

Prova anche tu a rappresentare la tua aula in questo modo: è lo stesso usato per disegnare le mappe e le carte geografiche.
Se pensi che sia difficile, prima prova con una piccola parte di spazio, per esempio il tuo banco e quello del compagno che ti è più vicino.