Il pavone e la gru

2_042-081 antologico.qxp_Layout 1 17/03/16 10:18 Pagina 63 STORIE PER FANTASTICARE IL PAVONE E LA GRU C era una volta un pavone vanitosissimo. Guardate la mia coda gracchiava. Ammirate che colori meravigliosi hanno le mie piume. Sono senz altro l uccello più bello del mondo! Apriva la coda in un grande ventaglio, in attesa che qualcuno lo ammirasse. Gli altri uccelli studiarono un modo per far abbassare la cresta al pavone. L idea venne alla gru. Lasciate fare a me disse agli altri, farò fare a quel vanitoso la figura dello sciocco. Una bella mattina la gru andò a passeggio dov era il pavone. Guarda come sono bello! esclamò il pavone. Tu invece sei pallida, senza colori. Perché non cerchi di ravvivarti un po ? Può darsi che le tue piume siano più belle delle mie rispose con calma la gru, ma mi sono accorta che tu non puoi volare. Le tue bellissime piume non sono forti abbastanza per permetterti di sollevarti in aria. Io sono senza colori, ma le mie ali mi portano in alto nel cielo! Apri la storia! Quale insegnamento trovi in questa favola? meglio essere belli e vanitosi. La bellezza non è tutto. ......... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . I personaggi di questa favola sono: animali persone Come si comportano? Come animali veri Come persone Esopo 63
Il pavone e la gru