COME IL BRUCO DIVENTÒ FARFALLA

COME IL BRUCO DIVENTÒ FARFALLANEL PRATO UN BRUCO ROSICCHIAVA senza fretta le foglie di una frasca.- CHE BUON PRANZETTO!Prima mangiò le foglie di sopra, poi QUELLE DI SOTTO.Dopo aver mangiato tanto sentì UN BRIVIDO:- Ho mangiato troppo, è ora DI DORMIRE!Si costruì il bozzolo e si ADDORMENTÒ.Quando uscì dal suo rifugio fu grande LA SORPRESA:aveva un paio di bellissime ali colorate!DAL MAIUSCOLO AL MINUSCOLOLEGGI LA FRASE E COMPLETA IL DISEGNO.IL BRUCO MANGIAVA LE FOGLIE DELLA FRASCA.



COME IL BRUCO DIVENTÒ FARFALLA

NEL PRATO UN BRUCO ROSICCHIAVA senza fretta le foglie di una frasca.
- CHE BUON PRANZETTO!
Prima mangiò le foglie di sopra, poi QUELLE DI SOTTO.
Dopo aver mangiato tanto sentì UN BRIVIDO:
- Ho mangiato troppo, è ora DI DORMIRE!
Si costruì il bozzolo e si ADDORMENTÒ.
Quando uscì dal suo rifugio fu grande LA SORPRESA:
aveva un paio di bellissime ali colorate!

DAL MAIUSCOLO AL MINUSCOLO
LEGGI LA FRASE E COMPLETA IL DISEGNO.
IL BRUCO MANGIAVA LE FOGLIE DELLA FRASCA.